Elenco ricette per Etichetta

Salati

Carne

Dolci vari

Cioccolato

Spaghetti alle vongole in bianco



Sabato scorso ho mangiato questo pesce fresco, che ho comperato al mercato.

Vongole e due scampetti (regalati)
Spaghetti alle vongole!...Come i miei non son o spaghetti, ma bucatini?!
E' vero...lo confesso....
A me gli spaghetti fini fini non piacciono, e in casa avevo i miei adorati bucatini :)
ed ho usato quelli, anche se in realtà avrei preferito mangiare delle chitarrine o linguine.
Devo dirvi che erano ottimi questi bucatini, in bianco con le vongole ;)

Ingredienti:

400 gr di spaghetti

1 kg di vongole
4 cucchiai di olio evo
peperoncino
3 spicchi d'aglio
sale prezzemolo



Procedimento:

Spurgate le vongole veraci: mettetele in un recipiente con acqua appena tiepida e sale grosso lasciandole riposare per un'ora, toglietele e sotto l'acqua corrente sfregatele energicamente tra le mani.
Scolatele dall'acqua e ad una ad una lasciatele cadere nel lavello, scartate quelle che faranno un rumore sordo e lasceranno tracce di sabbia sul fondo, sono quelle morte.
Mettete le vongole in una pentola ampia con un bicchiere di vino, incoperchiate e lasciatele aprire a fuoco vivo girandole di tanto in tanto, occorreranno circa cinque minuti.

Con un mestolo forato prelevatele e tenetele da parte. Filtrate il liquido rimasto con un panno pulito per eliminare ogni traccia di sabbia.
Mettete a bollire abbondante acqua salata e fate cuocere gli spaghetti per metà cottura.
Fate imbiondire gli spicchi d'aglio in una grande padella con l'olio ed il peperoncino spezzettato o in polvere, eliminate l'aglio, e aggiungete a fuoco spento la metà delle vongole che avrete sgusciato.
colate gli spaghetti nella padella e finiteli di cuocere aggiungendo poco per volta il liquido di cottura filtrato delle vongole, mescolando energicamente per amalgamare tutti gli ingredienti e rendere cremosa la salsa (mantecare)
Quando la pasta sarà al dente e la salsa cremosa al punto giusto, spolverizzate di prezzemolo tritato e servite in piatti caldi guarnendoli con l'altra metà delle vongole non sgusciate.
Ricordate che le vongole sono già saporite, quindi non abbondate con il sale.

Come variante è possibile aggiungere al soffritto una mezza zucchina tagliata a rondelle molto sottili, o alcuni fiori di zucca mondati e fatti a strisce. Se il tempo nominale di cottura della pasta e' ad esempio 8 minuti, cuocere per 5 minuti.

ricetta tratta pari pari da: http://labuonacucinadikatty.blogspot.it
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.