Pasta fatta in casa

Carne

Dolci vari

Elenco ricette per Etichetta

Carnevale

Cresciarelle all'arancia


Veramente deliziose, leggere e profumate 😋



 gr 350farina 00
 gr 50 burro fuso
 2  uova intere
 2 cucchiai zucchero semolato
 1 arancia spremuta



Fare un impasto con tutti questi ingredienti, formare una palla e riporla in frigo per un'ora e più...
Tagliare a strisce l'impasto e poi a rettangoli piccoli e sottili.
Friggere la cresciarelle in olio di arachidi caldo e poi ricoprire di zucchero semolato. 

Fudge con fiocchi di sale


Questi deliziosi dolcetto non li avevo mai fatti, ma ora dopo averli cucinati e mangiati sono entrati tra i  miei doni di Natale con successo!



BEST CHOCOLATE FUDGE 

posto la ricetta di arabafelice
che a sua volta l'ha tratta da Food52

per una teglia quadrata da 20 cm
70 g di burro non salato
560 g di cioccolato fondente tritato col coltello (o comunque tagliato in piccoli pezzi)
una lattina da 397 g di latte condensato zuccherato
un cucchiaino di caffè solubile
mezzo cucchiaino di sale in fiocchi (tipo Maldon) più altro da cospargere sopra


Foderare una teglia quadrata da 20cm con carta forno.
Preparare il burro nocciola: mettere il burro in una piccola casseruola a fondo spesso su fuoco medio/alto. Cuocere senza mai perdere di vista e mescolando ogni tanto finchè si forma la schiuma, l'odore diventa quasi di nocciole tostate e si formano dei residui sul fondo di color pane tostato, insomma scuri.
Togliere dal fuoco (continuerà a cuocere un pochino ancora col calore residuo) quindi trasferirlo in una ciotola.
Sciogliere il cioccolato nel modo preferito, a bagnomaria o al microonde  se si è pratici col metodo.
Aggiungere quindi al cioccolato il burro nocciola, il latte condensato, il caffè solubile e mezzo cucchiaino di sale.
Mescolare bene  e il composto comincerà ad addensare e prendere l'aspetto di terra bagnata (sic!).
Assaggiare un pezzetto ed aggiungere altro sale a piacere  tenendo però presente che dell'altro ne andrà sulla superficie.
Versare il tutto nella teglia preparata  e usare una spatola bagnata per livellare (ma con le mani si fa meglio).
Aggiungere dei fiocchi di sale, coprire e mettere in frigo almeno due ore (ma meglio una notte) finchè sarà facilmente tagliabile in quadretti.
Meglio usare un coltello scaldato sotto l'acqua del rubinetto (ma perfettamente asciugato).
Durano oltre una settimana in frigo o un mese in freezer, ma portare a temperatura ambiente prima di gustare.


NOTE

- l'unico passaggio a cui fare attenzione è quello della preparazione del burro: consiglio di usare un pentolino chiaro in modo da vedere bene la trasformazione del burro e non rischiare di bruciarlo.

-il composto appare un po' granuloso quando comincia ad addensare, non preoccupatevi, lavorate velocemente e dopo che sarà rassodato sarà perfetto!

Grazie per i 10 anni insieme ❤️

Grazie per i 10 anni insieme ❤️
});