Primi piatti

Dolci vari

giovedì 18 agosto 2022

Confettura di albicocche casalinga

 


Circa un mesetto fa, dal mio giovanissimo albicocco  di circa quattro anni, ho raccolto tante gustose e succose albicocche


In totale erano circa due chilogrammi e del prezioso raccolto ho pensato bene di conservarlo per l'inverno, quando questi buonissimi frutti, non ci sono.
Una parte ne ho fatto la confettura e l'altra le ho sciroppate.


Ogni chilo fi frutta ho usato gr 450 di zucchero, al di sotto non si può scendere per una conservazione in sicurezza e il succo di mezzo limone.

Lavare, asciugare e tagliare le albicocche, privarle del nocciolo e pesarle. Metterle in una ciotola con il loro adeguato peso di zucchero e succo di limone, lasciare tutto riposare per alcune ore, io le ho riposare una notte.


Quando decidete di cuocere la confettura prima dovete sterilizzare i barattoli di vetro.
Io li ho messi lavati in forno a 100 gradi per 10 minuti e i coperchi NUOVI per 3 minuti.
Una volta estratti dal forno si ha tempo circa 40 minuti massimo per riempire i vasetti in sicurezza.


Cuocere la frutta, così come la trovate dopo le ore trascorse a riposare, dai 50 minuti a 1 ora, fate la prova piattino, non deve colare velocemente. Una volta cotta la confettura scegliete se tenere i pezzettoni o frullarla. Invasare la confettura caldissima e stringere forte il coperchio e rovesciare il vasetto a testa in giù per favorire il sottovuoto e lasciarla raffreddare completamente così.


Con questo procedimento la confettura si conserverà perfettamente per un massimo di 10 mesi, una volta aperto il vasetto si conserverò in frigo per 1 settimana.




Fonte: Tavolartegusto





Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!
E' espressamente vietato riprodurre (eccetto che per uso privato e non commerciale), pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, muovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso. E' altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questo sito internet e stabilire un link alle pagine interne o al materiale contenuto in questo sito in altri siti internet senza citare la fonte e senza previo permesso della titolare.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.