Elenco ricette per Etichetta

Salati

Pasta fatta in casa

Fragole

Dolci per la colazione

Incido su commissione il vetro: bicchieri, vasi, finestre, specchi, ecc Clicca la foto

mercoledì 23 gennaio 2013

Bomboloni o krapfen



Bomboloni appena fatti...ancora caldi!




Un profumo!.... :D


Questi buonissimi e leggeri bomboloni, li ho appena fatti, li ho assaggiati e vi garantisco che sono ottimi :-)) perchè sono poco dolci, per niente unti né "pesanti", li ho farciti con la marmellata di albicocche, e la ricetta l'ho tratta dal sito di gennarino, con qualche variante...


Ingredienti per l'impasto:

250 gr di farina di tipo 0 e
 250 gr di farina di forza
75 gr di zucchero semolato
50 di  burro morbido
gr. 7 di sale
n° 2 uova intere
mezzo cubetto di lievito di birra

*-*-*-*-*-*-*-*-*-*

olo di arachide per friggere
zucchero semolato q.b. per ricoprirli
crema o marmellata per farcirli


Preparare il "lievitino" sciogliendo il mezzo panetto di lievito in un po' d'acqua e amalgamando con un po' di farina in modo da formare un panetto e lasciare riposare finchè questo non sia raddoppiato di volume.Disporre poi a fontana le farine e mettere in mezzo gli ingredienti (ricordandosi di tenere il sale lontano dal lievito). Impastare aggiungendo tanta acqua sino ad ottenere un impasto molto elastico e non eccessivamente morbido- L'impasto, all'inizio dovrà presentarsi discretamente appiccicoso. Anche se si è tentati di farlo, non bisogna aggiungere farina. Dare quindi alla pasta la forma di un panetto e metterla a lievitare in luogo tiepido (magari coprendola con un canovaccio umido e un plaid di lana) fino a che non abbia raddoppiato di volume.



prima della lievitazione

dopo...



A questo punto, lavorare brevemente la pasta per sgonfiarla e stenderla ad uno spessore di un centimetro e formare dei dischi (usando un tagliapasta tondo o, in mancanza di questo, con un bicchiere infarinato e sitemare i dischi su una tovaglia infarinata coprendoli poi come prima per favorire la lievitazione.




Quando avranno raddoppiato il loro volume friggi in abbondante olio di arachide. Farli sgocciolare bene e passarli, ancora caldi nello zucchero semolato.






Una volta tiepidi, si possono farcire con crema o marmellata.

Con questa ricetta partecipo a:
http://batuffolando.blogspot.it/2013/01/contest-dolci-fritti.html



5 commenti:

  1. Volevo farli stamattina ma mi mancava il lievito :-(


    Che buoni!

    RispondiElimina
  2. No... nn puoi pubblicare queste meraviglie.. come vorrei prendere quel piatto...

    RispondiElimina
  3. Amica mia.. dimmi che posso venire da te per merenda, ti prego.. ma che meraviglia hai creato oggi?! Sono stupendi, tesoro!! :D Che acquolinaaa! <3 TVB!

    RispondiElimina
  4. Che buoniii! Brava Paola!! Io in genere li riempio di crema pasticcera... che dire, uno tira l'altro!

    RispondiElimina
  5. cara Paola.. non sai quanto io ne sia golosa! Mi piace la variante con la marmellata :-) in bocca al lupo! internet e salute permettendo parteciperò molto volentieri alla tua nuova raccolta! ciao!

    RispondiElimina

Grazie della visita al mio blog, e grazie in anticipo dei vostri graditissimi commenti :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.

Acquista o regala il mio libro di ricette

Acquista o regala il mio libro di ricette
clicca la foto