Elenco ricette per Etichetta

Salati

Carne

Dolci vari

Cioccolato

Spaghetti al tonno e antipasto in ciotole mangiabili di pasta brisée, per un vigilia di Natale insolita!


Ecco qui un'idea originale per il pranzo della vigilia di Natale.
Un primo piatto con sugo al tonno e un piccolo antipasto....ma l'originalità è nella presentazione!
Si mangia tutto!!!

La mia ricetta per fare i Ricciarelli e alcune curiosità...

I Ricciarelli insieme ai Marron glacés, alla Cassata Siciliana, e alle Meringhe, sono i miei dolci preferiti!


Leggenda


La leggenda narra che si debba al senese Ricciardetto della Gherardesca la divulgazione di questi squisiti dolci. La loro ricetta a base di mandorle e miele sembra infatti sia giunta dall’oriente con Ricciardetto quando ritornò dalle Crociate. Il nome “ricciarelli” secondo alcuni deriverebbe proprio dal nome del crociato, secondo altri dalle calzature con la stoffa arricciata dei sultani. In realtà questi dolcetti, incartati in veline che riportano l’immagine di due cavalli alati (gli originali si trovano nel museo archeologico etrusco di Volterra, città legata al casato dei Gherardesca), anticamente erano chiamati col nome di “marzapanetti alla senese” o “morzelletti”, ed è stato solo dall’ottocento che è comparsa la denominazione di ricciarelli. Questa golosità originaria della città di Siena, nel corso degli anni si è affermata anche negli USA e nel Regno Unito. È in special modo da ottobre a dicembre (Natale) che i ricciarelli vivono il loro periodo di massima splendore. Consigliamo d’assaporarne anche la versione “rozza”, d’aspetto irregolare, ricoperta di cioccolato fondente.



Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.