Primi piatti

Dolci vari

giovedì 8 aprile 2010

Pasta con gamberi e zucchine


Stamattina mi sono alzata presto e sono andata al mercato del pesce...
Una cosa inconsueta per me! io a comprare pesce?!

Mi son detta " Paola devi sforzarti di cucinare il pesce e di mangiarlo a casa, anche se non ci riesci, devi provarci!" e così, vado... C'era tantissimo pesce fresco, dei quali non conoscevo neanche il nome! però le code di gambero le ho riconosciute anche se crude e fresche non le avevo mai toccate. Torno a casa con il malloppo e mi chiedo...ora dove lo metto per cucinarlo a pranzo? in frigo? puzzerà? tutte domande da chi non ha mai cucinato il pesce fresco e mi vergognavo della mia inesperienza :-(( Tutto sta ad iniziare ed ho voluto iniziare da una ricetta semplice e veloce, e devo dire che anche se ho fatto fatica a mangiarlo ( perchè mi mette a disagio maneggiare il pesce crudo e mi da fastidio l'odore in casa del pesce che cuoce), il mio "Primo" primo piatto era ottimo! mi son anche detta brava da sola! :-))


Ingredienti:


350 gr di pasta

300 di zucchine

300 di code di gambero

1 cipolla

1 scalogno

prezzemolo tritato q.b.

sale pepe q.b.

vino bianco



Procedimento:

Lavare e pulire le zucchine, tagliarle a rondelle o a striscioline (a voi la scelta). Pulire le code di gambero dal guscio e dal budellino nero,lavarle e asciugarle.


Preparare il trito di cipolla e scalogno,far soffriggere in una padella,appena bionda unire le zucchine e lasciare rosolare rigirandole.


Aggiungere 2 cucchiai d'acqua e continuare la cottura x 5 minuti, aggiungere i gamberi, irrorare con il vino bianco cuocere per altri 5 minuti, salare pepare e ultimare la cottura x 3 minuti.


Nel frattempo far cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con il composto preparato.


Servire e prima cospargere di prezzemolo tritato

Ovviamente io ho ridotto di molto le quantità degli ingredienti di questa ricetta, dato che ero sola a pranzo, ma ho pulito il piatto...Lo so, sembra che ho fatto chissà che...ma per me è stato un primo passo importante, e spero che non sia l'ultimo, anche perchè il pesce mi piace molto e fa molto bene.


Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!
E' espressamente vietato riprodurre (eccetto che per uso privato e non commerciale), pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, muovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso. E' altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questo sito internet e stabilire un link alle pagine interne o al materiale contenuto in questo sito in altri siti internet senza citare la fonte e senza previo permesso della titolare.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.