Elenco ricette per Etichetta

Salati

Pasta fatta in casa

Fragole

Dolci per la colazione

Incido su commissione il vetro: bicchieri, vasi, finestre, specchi, ecc Clicca la foto

martedì 7 giugno 2011

Lasagne con asparagi e besciamella

Buonissime! 
Lo sò, la pasta non è fatta in casa...
la besciamella, non è fatta in casa...
Ma vuoi mettere, chi ha fretta, chi non sa cucinare, e vuole mangiare qualcosa di buono, ma non va al ristorante e s'impegna un poco a cucinare, è soddisfacente!

Ingredienti:

 500 gr di sfoglia pronta per lasagne


besciamella pronta q.b. (in fondo al post trovate la ricetta per farla in casa)

sale q.b.

500 gr di asparagi

1 scalogno

 2 cucchiai di olio di oliva

 noce moscata q.b.

 pepe q.b.

parmigiano grattugiato q.b.


 
Lavate gli asparagi, togliendo con un coltello la parte terminale del gambo e tagliateli a rondelle lasciando intere le punte.
Fate rosolare lo scalogno che avrete sminuzzato precedentemente in un una padella con l’olio e saltate all’ interno gli asparagi.
In un pentolino a parte scaldate la besciamella ed unite il parmigiano grattugiato.
Prendete un tegame, riempitelo con dell'acqua, salatela e portatela a bollore.  Lessateci le sfoglie per lasagne per 2 minuti; quindi a cottura ultimata, posate le sfoglie su un panno ad asciugare.
In una pirofila da forno, mettete alternando alle sfoglie di pasta la besciamella e gli asparagi fino a creare gli strati che desiderate, e cuocete in forno caldo a 200° per circa 30 minuti, controllate spesso e servite ben caldo.


Se volete fare la besciamella in casa la ricetta è questa:

Mettere a fondere 50 grammi di burro in un tegamino della capacità di un litro circa. Fare sciogliere a fuoco lento, togliere dal fuoco, e aggiungere 50 grammi di farina setacciata.



Mescolare con un cucchiaio di legno per stemperare tutti i grumi, rimettere sul fuoco e fare cuocere finchè non assuma un colore leggermente marroncino.
Aggiungere quindi 500 gr di latte "a filo", facendolo cioè cadere in modo lentissimo nel tegame, e proseguire la cottura continuando a mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Togliere quindi dal fuoco e aggiungere sale, pepe e noce moscata.
Volendo ottenere una salsa un po' più densa è sufficiente aumentare la quantità di farina. Volendo, invece, ottenerla più fluida, va aumentata la quantità di latte.



6 commenti:

  1. Buoneeeeeeeeeeeeeee!!!!...te ne rubo una bella fettona!!!! ^_-

    RispondiElimina
  2. mannaggia...son finite! ;)ciao venessa, buon pomeriggio :)

    RispondiElimina
  3. Certe volte bisogna ricorrere a qualche piccolo aiutino... sarà sempre meglio questo che rinunciare a una bella lasagna così?

    RispondiElimina
  4. carissime ragazze, avete ragione entrambe ragione :))buona serata :-* ciaooo

    RispondiElimina

Grazie della visita al mio blog, e grazie in anticipo dei vostri graditissimi commenti :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.

Acquista o regala il mio libro di ricette

Acquista o regala il mio libro di ricette
clicca la foto