Primi piatti

Dolci vari

venerdì 25 febbraio 2011

Fano: cittadella del cioccolato dal 24 al 27 febbraio 2011

Fano (Pesaro Urbino), 22 febbraio 2011 - Piazza XX Settembre è pronta a diventare la 'Cittadella del cioccolato'. A partire da giovedì 24 febbraio e fino a domenica 27 febbraio l’antica platea del Medioevo diventerà il paradiso dei golosi e nell’aria si spanderà il profumo penetrante del cioccolato.


Ben 25 stand ospiteranno i maestri cioccolatieri provenienti da tutta Italia. A stuzzicare il palato dei presenti, solo per citare qualche esempio, ci saranno la Dolceria Melillo di Termoli (CB) con i suoi migliori prodotti (recensiti anche nelle più importanti riviste nazionali di cucina), tra cui frutta e biscotti, rigorosamente al cioccolato, la Pasticceria Biolzi di Bedonia (PR) maestra di raffinatissima pralineria, dragees e tronchetti di

cremino. Dolci Express di Merate (LC) con le cioccolate calde aromatizzate ai gusti più fantasiosi e gli oggetti (ferri vecchi del mestiere) in cioccolato fondente spolverati da finissimo cacao.
L'Azienda Di Maria di Ripalimosani (CB), il cui fiore all'occhiello è proprio la cioccolateria che va dagli aromi più classici a quelli
più originali e inconsueti. SIL & C. di San Donà di Piave (VE), tra le cui specialità annovera i ricercati liquori e i sorbetti al cioccolato, Giorgio Battistelli da L'Aquila con squisiti cremini e creme spalmabili realizzate in diverse versioni e gusti. E ancora, le specialità siciliane di Sergio Caruana, i dolcetti venduti ancora caldi e i waffel immersi in soffice crema al cioccolato della Pasticceria Primavera di Padova, le originali creazioni di cioccolata con vino di Ribolla e le praline al Ramandolo.

La 'Cittadella del Cioccolato', evento inserito nel ricco programma del Carnevale di Fano 2011, darà l’opportunità di scoprire e di gustare squisite prelibatezze: praline, cioccolatini, dolcetti appena sfornati e di ottima qualità, creati dalle mani sapienti dei maestri cioccolatieri con alle spalle un antica tradizione e con la voglia di scoprire sempre nuove ricette per stupire il pubblico. "Per quattro giorni si potrà raggiungere la città della Fortuna per lasciarsi tentare dall’irresistibile cioccolateria artigianale de 'La Cittadella del cioccolato' - dichiara Luciano Cecchini, presidente di Ente Carnevalesca - i maestri cioccolatieri più grandi d’Italia raggiungeranno Fano per farci gustare creazioni uniche, risultato di anni di ricerche e sperimentazioni. Questa bella iniziativa è solo una delle tante del ricchissimo programma del Carnevale 2011, un Carnevale partito sotto i migliori auspici con oltre 60.000 presenze soltanto nella prima domenica dei corsi mascherati".
tratto da: http://www.ilrestodelcarlino.it/fano





Lo scultore Stefano Comelli
sta scolpendo su un enorme blocco di cioccolato fondente al 50%
la famosa statua del Lisippo




Ecco la statua del Lisippo terminata, da un blocco di kg 200 di cioccolato ne sono stati scalfiti via circa 80 gk, molto apprezzato e gustato dai visitatori.
La statua verrà conservata nella sala della Concordia nel Municipio di Fano, e hanno garantito che si conserverà in ottimo stato per almeno 5 anni 
...riuscirà a dare il cambio a quella autentica, situata attualmente in America?











Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!
E' espressamente vietato riprodurre (eccetto che per uso privato e non commerciale), pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, muovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso. E' altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questo sito internet e stabilire un link alle pagine interne o al materiale contenuto in questo sito in altri siti internet senza citare la fonte e senza previo permesso della titolare.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.