Primi piatti

Dolci vari

martedì 15 gennaio 2013

Pane verde (spinaci), rosso (pomodoro), da fare in casa


Questo pane, è sicuramente insolito, ma è bellissimo da vedere e da mangiare.
Colorato e profumato, può essere servito come antipasto con formaggi o salse delicate.






Il pane verde l'ho preferito a quello rosso..
di bellissimo colore, e dal sapore delicato.

Troppo pomodoroso quello rosso... almeno per i miei gusti ;)

La ricetta l'ho tratta da questo favoloso libro:

 

Autrice Sara Papa
Euro 14,90
Pagine 144
Editore Gribaudo











Nel libro la ricetta s'intitola:
 "Treccine, coroncine e panini colorati"




Per l'impasto verde:

gr 500 farina 0
gr 300 foglie di spinaci o bietole
gr 12 lievito di birra o gr 150 lievito madre
gr 10 miele
gr 5 sale



Per l'impasto rosso:

gr 500 farina
gr 300 concentrato di pomodoro
gr 12 lievito di birra o gr 150 lievito madre
gr 10 miele
gr 5 sale



Lavorazione valida per entrambi gli impasti:


Per l'impasto verde: cuocere gli spinaci con l'acqua scolata del lavaggio in una padella, poi frullarli.
Setacciare la farina, aggiungere il frullato di spinaci con 150-200 gr d'acqua, il lievito sciolto in poca acqua tiepida, il miele, e in ultimo il sale. Lavorare bene l'impasto finchè diventi elastico e omogeneo.


Per l'impasto rosso: aggiungere il concentrato di pomodoro alla farina e l'aqua necessaria, io c'ho aggiunto, di mia iniziativa, dei semi di zucca.
Fare lievitare gli impasti in ciotole separate e unte, coperte da pellicola trasparente, fino al raddoppio del volume iniziale.
In seguito alla lievitazione, dare al pane le forme desiderate, farli lievitare ancora un'oretta su carta da forno in luogo tiepido, poi cuocerli a 200° per 30 minuti a seconda delle pezzature.
Per far rimanere il colore brillante coprire con alluminio il pane per i primi 10 minuti di cottura.


Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!
E' espressamente vietato riprodurre (eccetto che per uso privato e non commerciale), pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, muovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso. E' altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questo sito internet e stabilire un link alle pagine interne o al materiale contenuto in questo sito in altri siti internet senza citare la fonte e senza previo permesso della titolare.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.