Risotti

Dolci freddi

Cerca ricetta nel blog

Ultime ricette pubblicate

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

giovedì 8 ottobre 2015

Tigelle ricetta di Gandino



Ieri sera ho provato a cucinare per la prima volta le Tigelle.
Ho provato la ricetta di Giovanni Gandino, che le ha cucinate nella trasmissione pomeridiana Detto-Fatto.
Riporto fedelmente la rticetta pubblicata su facebook dalla suddetta trasmissione.
Vi consiglio caldamente di provarle! sono davvero ottime, facili e veloci. Io le ho farcite con la pancetta arrotolata, e cotte in padella a fuoco medio, con coperchio. Che dire altro.... metto le mie foto e fateleeeeeeee

INGREDIENTI PER LE TIGELLE
UN KG DI FARINA DEBOLE
200 ML DI LATTE
100 G DI STRUTTO
20 G DI LIEVITO
300 ML DI ACQUA TIEPIDA
10 G DI SALE
1.Sciogliere il lievito con un po’ di acqua tiepida quindi unire tutti gli ingredienti e lavorare con le mani fino a ottenere un impasto liscio e morbido
(Per farina debole intendo la classica farina che si compra al supermercato sia essa 0 oppure 00. La forza di una farina è determinata dal suo contenuto proteico. Una farina è debole quando assorbe pochi liquidi nell’impasto, forma una massa di glutine ridotta e durante la lievitazione trattiene meno gas)
2.Lasciare riposare l’impasto per 30 minuti coperto con uno strofinaccio o con foglio di nylon
(L’impasto deve essere morbido, liscio, asciutto ed elastico)
3.Stendere l’impasto di uno spessore di circa 1 centimetro quindi, con l’aiuto di un coppapasta, ricavare dei cerchi di 5-6 centimetri di diametro
4.Cuocere le tigelle nella tigelliera oppure in padella per 4-5 minuti per lato



Io l'impasto l'ho fatto lievitare 2 ore, dato che avevo tempo e il lievito era tanto...è venuto molto morbido, e le ho tagliate con un coppa pasta, ma potete usare anche un bicchiere


Nella padella anti aderente NON mettere olio


Mangiatele calde ;)

Sono ottime anche come antipasto!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!

Sono dispiaciuta e arrabbiata di vedere le mie ricette in giro nel web, copiate pari pari...Basta!
E' espressamente vietato riprodurre (eccetto che per uso privato e non commerciale), pubblicare, trasmettere, distribuire, mostrare, muovere, cancellare, aggiungere, modificare, vendere il materiale contenuto in questo sito o parte di esso. E' altresì espressamente vietato usare o mostrare il materiale contenuto in questo sito internet e stabilire un link alle pagine interne o al materiale contenuto in questo sito in altri siti internet senza citare la fonte e senza previo permesso della titolare.
Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.