Elenco ricette per Etichetta

Risotti

Primi piatti

Salati

Cioccolato

lunedì 19 settembre 2011

Risotto con fagioli borlotti freschi


Buongiorno e buon inizio di settimana a tutte!


Finalmente un po di pioggia per le nostre amiche piante! :)


Oggi voglio condividere con voi, questa ricetta di un buonissimo risotto con i fagioli borlotti freschi che ho acquistato al mercato.

Non avendo esperienza con i fagioli freschi, ho cercato uno s"spunto" su internet ed ho trovato questo risotto favoloso!!
Come al solito quando merita di essere segnalata una ricetta ottima,
la copio pari pari, senza variazioni.

Fagioli borlotti freschi - circa 500 g


Carote - 1

Sedano - 1 costola

Cipollotti freschi - 2

Passata di pomodoro - 250 ml

Erba cipollina secca - 1 cucchiaio

Prezzemolo secco - 1 cucchiaio

Alloro secco - 2 cucchiaini

Vino rosso - 250 ml

Brodo vegetale - circa 800 ml

Olio extravergine d’oliva - 2 cucchiai

Riso - 200 g

Parmigiano reggiano, se piace

Preparazione:
 
Sgranare i fagioli, immergerli in acqua fredda senza sale e aggiungere un cucchiaino di alloro secco. Portare ad ebollizione, abbassare la fiamma e continuare a cuocere, a pentola semicoperta, fino a quando sono teneri ma non sfatti. Per la giusta cottura regolarsi anche sul fatto che dovranno ancora essere cotti insieme al riso per almeno 15 minuti. Occorrono minimo 40 minuti. Scolarli e metterli da parte.


Preparare il brodo vegetale e mantenerlo in ebollizione per tutta la cottura in un secondo fornello. Nel frattempo predisporre la base per il risotto. Pulire, lavare e tritare finemente la carota, la costola di sedano e i cipollotti. Versare il trito insieme all’olio in una pentola, aggiungere la passata di pomodoro, l’erba cipollina, il prezzemolo e il resto dell’alloro e avviare la cottura su fiamma moderata. Far insaporire tutti questi ingredienti per qualche minuto e poi versare il riso. Farlo asciugare bene, mescolando, e a questo punto unire il vino. Mescolare e lasciare che il vino evapori completamente; poi aggiungere i fagioli e contemporaneamente incominciare ad incorporare il brodo. Iniziare con due mestoli, mescolare, aspettare che il riso si asciughi prima di aggiungerne un altro. Continuare in questo modo, versando un mestolo di brodo alla volta e mescolando di tanto in tanto (il risotto tende ad attaccare) fino a quando il riso è tenero e comunque rispettando le indicazioni di cottura riportate nella confezione.

Il risotto deve risultare asciutto e con i chicchi ben staccati. Aspettare qualche minuto prima di servire. Accompagnare, se volete, con Parmigiano grattugiato e una spolverata di prezzemolo fresco.



Suggerimenti

- Potete usare fagioli surgelati se non è la stagione giusta per quelli freschi e cuocerli seguendo le indicazioni sulla confezione. In alternativa si possono usare fagioli in scatola (1 confezione da 400 g), ben scolati dal liquido di conservazione; in questo caso è meglio aggiungerli in una fase successiva, 5 minuti prima di spegnere il fornello.

- È un ottimo piatto unico. Potete completare il pasto con della frutta fresca. Se volete unirlo ad altri piatti, diminuite le dosi. È anche un piatto povero di grassi e rispettoso della nostra grande tradizione mediterranea.

Ricetta tratta da: http://www.theitaliantaste.com/

7 commenti:

  1. piatto super squisito!!!!!!!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  2. Mmmm, direi che pur essendo a dieta posso gustarmi questo delizioso risotto! Ottimo ;-)

    RispondiElimina
  3. ma che bella l'idea del risotto con i fagioli.. te la copio!
    complimenti e a presto
    Giovanni

    RispondiElimina
  4. Buona, ho sempre fatto la pasta con i fagioli, mai provato il riso! Mi segno la ricetta!

    RispondiElimina
  5. Conosco la deliziosa bontà del riso con i fagioli, mi hai ricordato che è troppo tempo che non lo preparo! :)

    RispondiElimina
  6. riso e fagioli.....!!!!Una vera bontà....e un abbinamento perfetto....un bacino la stefy

    RispondiElimina
  7. Ciao a tutti! questo risotto è molto buono, e visto che sono di stagione i borlotti freschi, è meglio usare questi, ma più avanti si potranno usare quelli inscatolati. Buona settimana, ciaooo

    RispondiElimina

Grazie della visita al mio blog, e grazie in anticipo dei vostri graditissimi commenti :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.