Elenco ricette per Etichetta

Antipasti

Primi piatti

Fragole

Dolci veloci

Incido su commissione il vetro: bicchieri, vasi, finestre, specchi, ecc Clicca la foto

mercoledì 29 dicembre 2010

Oggi 29 dicembre è il mio compleanno!

Tanti auguri a me!
:))
Ciao ragazze, eeco la mia semplice torta di compleanno..
pan di spagna farcito di crema pasticciera e ricoperta di ganache al cioccolato, decorata con marzapane.





quando avrò tempo, posterò tutte le ricette ;)

ciaooo

sabato 18 dicembre 2010

Zucchero con arance e spezie per un dolce regalo!

Ecco un'idea buona e genuina per un regalo da fare in casa, con poca spesa, ma con originalità

Questo zucchero è molto profumato, si può usare nelle tisane, nel thè, per fare dolci. Io quello che ho fatto quì, lo regalerò, spero vi piaccia questa ricetta e pure il centro dipinto da me ;)




Per fare questo zucchero ho preso:

 gr 700 di zucchero,

 2 chiodi di garofano,

un po' di cannella in polvere,

e le bucce di 2 belle e profumate arance, solo la parte gialla ovviamente!



 ho messo tutto nel cutter e l'ho fatto amalgamare bene bene

poi l'ho stesso su un canovaccio e l'ho fatto asciugare per qualche ora così



quando è pronto si mette in un vasetto a chiusura ermetica.

mercoledì 15 dicembre 2010

Zimtsterne: biscottini natalizi


Ciao a tutte carissime colleghe di blog, e gentili lettrici :)
In questi giorni sono molto molto impegnata tra il lavoro e cose varie :(
Cerco di cucinare l'indispensabile ;)
Ma ogni tanto " mi scappa" qualche ricetta natalizia :))

Questi biscottini li ho regalati ad una mia carissima amica, golosissima, che li ha molto graditi! :))


Copiata fedelmente tutta perchè è ottima così!!

Per circa 40 stelline



Ingredienti:

400 g di farina di mandorle

200 g di zucchero a velo

2 albumi medi (circa 70 g)

1 cucchiaio di succo di limone

3 cucchiaini rasi di cannella in polvere

½ cucchiaino di zenzero in polvere

1 punta di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

1 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la glassa reale:

1 albume

200 g di zucchero a velo

1 cucchiaino di succo di limone

In una ciotola unire la farina di mandorle, le spezie e il sale. Montare gli albumi con le fruste, una volta diventati spumosi (non sodi) aggiungere il succo di limone e, un po’ alla volta, lo zucchero a velo; continuare a montare fino a quando il composto non sarà lucido e ben fermo. Unire la meringa agli ingredienti asciutti, un po’ per volta, avendo cura di incorporarla delicatamente; non è detto che sia necessario utilizzare tutti gli albumi, quando l’impasto risulterà sufficientemente plastico ed idratato da essere lavorato senza difficoltà (toccandolo non deve appiccicarsi alle mani) avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno 1 ora. Preriscaldare il forno a 150°C. Cospargere il piano di lavoro con poco zucchero a velo e stendervi l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro; con un tagliapasta a forma di stella ritagliare le stelle e sistemarle su teglie ricoperte di carta forno. Cuocere per circa 15 minuti, trasferire su una griglia e lasciar raffreddare completamente. Preparare la glassa: montare l’albume, unire il succo di limone e lo zucchero setacciato e continuare a montare fino a quando la glassa non diventa lucida; aggiungere zucchero se la glassa risulta troppo liquida o alcune gocce di limone se invece sembra troppo consistente. È possibile preparare la glassa in anticipo e conservarla in frigo ben chiusa in un contenitore a chiusura ermetica per non farla asciugare. Con l’aiuto di un coltellino distribuire la glassa su ogni biscotto e lasciarla asciugare completamente (ci vorranno diverse ore). Conservare in una scatola di latta.














lunedì 13 dicembre 2010

Torta pere e cioccolato fondente...buonissimaaaa!

Cioccolato, cioccolato, cioccolato...ah!che buono!
come si fa a stare senza? io ne sono golosissima, e soprattutto la sera dopo cena, un quadratino, spesso anche di più, non me lo faccio mai mancare ;)

Questa è una delle mie torte preferite l'ho fatta ieri pomeriggio, ed è veloce e semplice da fare, ma soprattutto è buonissimaaa!!! :))




Ecco la ricetta di Pinella



Per la pasta frolla:


gr 300 farina 00

gr 150 zucchero semolato

1 cucchiaino raso di lievito per dolci

3 tuorli d'uovo

gr 150 burro freddo

limone grattuggiato



Per la farcia:



2 pere kaiser

10 amaretti

gr 100 cioccolato fondente.



Lavorare sulla spianatoia, la farina con il burro tagliato a piccoli cubetti, aggiungere lo zucchero, il lievito, il limone grattuggiato e i tuorli, Amalgamare bene il tutto formare una palla e metterla in frigo avvolta nella pellicola trasparente, a riposare, per 30 minuti. Foderare uno stampo da crostata, imburrato e infarinato, con 2/3 della pasta, metterci sopra le pere tagliate a fette non piccole, gli amaretti sbriciolati e pezzi sparsi di cioccolato fondente. Con la pasta rimasta decorare la crostata e se volete potete pazientemente ricoprirla tutta così come ho fatto io. Cuocere in forno a 180° per 30 minuti ca.







venerdì 10 dicembre 2010

Cestino di zucchina e mela intagliata


Un piccolissimo cestino ricavato da una zucchina, per decorare un piatto, o per contenere piccoli pezzI di verdure ( bastoncini di carote, piselli, ecc.)


Come si fa? è facilissimo, tranquille! ;)

Provate a farlo con delle zucchine lesse, ma non troppo...
che possano contenere delle piccoli legumi o patate anche loro lessi,
così non si butta nulla e mangiarli sarà divertente, soprattutto per i bambini ;)

Tagliate un pezzo di zucchina di 5-6 cm, tagliate via una fettina per stabilizzare la base.
Praticate delle incisioni parallele con un rigalimoni, al centro del cestino incidete i bordi del manico, on due tagli paralleli profondi fino alla metà della zucchina, e lasciando uno spessore di mezzo centimetro.
Fre due tagli orizzontali ai lati del manico ed elimonat la parte superiore della zucchina..
Con un coltello senza denti eliminate la polpa della zucchina per creare l'incavo del cestino.



con questa ricetta partecipo al contest di Antonella





Questa è la mia prima mela che ho intagliato è venuta molto male, sono la prima a dirlo :((
ed è scura perché non avevo in casa un limone!
La prossima sarà migliore, o almeno ci proverò...



giovedì 9 dicembre 2010

Petto di pollo alle mandorle


Volete una ricettina veloce per la cena?

Quantità degli ingredienti... q.b.
Tagliate a striscioline sottili il petto di pollo e passatelo nella farina. Tostate delle mandorle sbucciate per pochi minuti in una padellina. In un'altra padella mettete del burro e un po di cipolla bianca affettata, zenzero in polvere, unire poi il petto di pllo infarinato e le mandorle, sale e pepe. Sfumate con del vino bianco e portate a cottura. Prima di servire, se piace, aromatizzate il tutto con un po di salsa di soia.


Buon appettito!

domenica 5 dicembre 2010

Biscotti leggeri ( biscuit sablé)


Deliziosi questi biscotti, soprattutto quelli ripieni di crema di nocciole e ricoperti di cioccolato fuso...sono spariti subito!


Versione semplice


Due biscottini ripieni di crema di nocciole



Due biscotti ripieni di crema di nocciole e ricoperti di cioccolato fondente


Ingredienti:


150 gr burro a temperatura ambiente

90 gr zucchero a velo

30 gr mandorle in polvere

1 uovo

250 gr farina

Amalgamare il burro con lo zucchero e le mandorle, aggiungere l'uovo e quindi la farina setacciata. Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi lasciare riposare in frigo almeno 2 ore, se si prepara tutto il giorno prima è ancora meglio.


Quando si riprende l'impasto è necessario reimpastarlo leggermente, per poi stendere la pasta ad uno spessore di circa 2 mm e tagliare con le formine.

 



Questo bel stampino l'ho comperato all'Auchan a  euro1,99 ...carino vero?!
Infornare in forno a170° per 15-20 minuti (devono cuocere bene, ma teneteli d'occhio per non farli bruciare).
 



giovedì 2 dicembre 2010

Pomander di arance con chiodi di garofano


Ecco a voi... ta-ta!
iiiiiiii pomander! ;)

Sono molto facili da fare io li ho fatti ieri sera dopo cena, c'era e c'è, un profumo speziato di chiodi di garofano, buonissimo in casa :)

Per farli prendete delle arance, e dei chiodi di garofano, potete fare un disegno con un pennarello e poi ripassarlo di chiodi profumati, o a mano libera e libera fantasia.
Per metterci la candelina, prendete la misura con la candelina stessa e fate un cerchio sulla cima dell'arancia e scavate quel tanto che basta per infilarcela. Le incisioni fatele con un coltellino appuntito e sollevate la buccia e subito strofinate lo spazio tolto con del limone per non farlo annerire.


come vi sembrano?


Che cos'é un Pomander?

I Pomander sono diversi tipi di frutta, in particolare agrumi, che vengono essiccati e tutti tempestati di spezie come chiodi di garofano. Questi possono aiutare a rinfrescare l'aria, e sono molto facile da fare dato qualche chiodo di garofano intero e un paio arance, limoni e mandarini. Quando il frutto è secco, il Pomander può essere appeso a un nastro e fornisce un modo naturale e sano per avere una dolce stanza.
Si possono appendere anche all'interno dell'armadio, avendo la funzione di tenere lontano le tarme.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.

Acquista o regala il mio libro di ricette

Acquista o regala il mio libro di ricette
clicca la foto