Elenco ricette per Etichetta

Salati

Pasta fatta in casa

Fragole

Dolci per la colazione

Incido su commissione il vetro: bicchieri, vasi, finestre, specchi, ecc Clicca la foto

venerdì 25 dicembre 2015

Buon Natale a tutti!


Un grande augurio a tutti di Buon Natale,
 che sia sereno nei nostri cuori.
Un bacio con simpatia ai miei lettori
:*

domenica 13 dicembre 2015

Mini cake con pandoro, cioccolato e pere caramellate


Una ricetta veloce da fare con il pandoro e pochi altri ingredienti:
Per una piccola tortina come questa:

1 fetta intera di pandoro
1 pera abate
1 cucchiaio di zucchero di canna

CREMA AL CIOCCOLATO:
1 cucchiaio di cacao amaro
1 cucchiaio scarso di farina 00
1 cucchiaio di zucchero semolato
1/2 bicchiere di latte


Tagliare la fetta di panettone in due cerchi uguali


Preparare la crema al cioccolato , mescolando bene insieme tutti gli ingredienti e portare a bollore per 4 minuti a fiamma bassa. Lasciar intiepidire.


Sbucciare la pera e tagliare una parte a cubetti piccoli e 1/4 per le lunghezza a strisce molto sottili.
Mettere tutta la pera tagliata in una padella antiaderente con 1 cucchiaio di zucchero di canna o normale e se piace un pizzico di cannella in polvere. Lasciare che i pezzi di pera diventino un pochini ambrati e teneri. Lasciar intiepidire.


Sopra alla prima fetta di pandoro leggermente inumidito con acqua e zucchero e se piace un pochino di liquore, mettere la crema di cioccolato e poi tutta la pera a pezzi caramellata. Ripetere gli stari con pandoro e cioccolato. Decorare con le strisce di pere a formare delle roselline.
Conservare in frigo.






giovedì 26 novembre 2015

Profumati biscotti natalizi










Buonissimi biscotti natalizi profumati dalle spezie, creano l'atmosfera natalizia soltanto a guardarli, si possono fare di tutte le forme: stelle, fiocchi di neve, alberelli. Decorati con cioccolato o glassa, saranno anche graditissimi regali. Ve li consiglio caldamente ;)

Ingredienti:

2 uova piccole
gr 400 farina 00
gr 80 zucchero a velo
gr 100  miele millefiori intiepidito
3/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di chiodi di cannella frantumati
1 cucchiaio di cacao amaro

Impastare bene tutti gli ingredienti dentro ad una ciotola.
Far riposare circa 30 minuti l'impasto ottenuto avvolto in pellicola trasparente e in frigo.
Stenderlo poi con il mattarello e con le formine taglia-biscotti, farne tanti fino a finire l'impasto. Cuocere in forno caldo a 150 gradi fino a doratura.
Decorare con glassa reale (albume e zucchero a velo) e confetti di cioccolato colorati

domenica 15 novembre 2015

Crostata per ❤ Parigi ❤



❤ Dedico questo dolce, alla città di Parigi e alle sue vittime degli attentati.
E' solo un dolce pensiero, ma l'ho fatto con tanto amore per questa città e con tanta tristezza nel 


Ingrdienti:

gr 180 farina 00
gr 70 burro freddo
gr 60 zucchero semolato
1 uovo intero
1 vanillina
2 cucchiaini rasi di lievito per dolci
marmellata di albicocche
noci

Mescolare velocemente e bene tutti gli ingredienti e formare una palla e riporla nel frigorifero per 30 minuti. Prendere una teglia da forno, ricoprire il fondo con della carta da forno e stendere 3/4 dell'impasto con le dita delicatamente. Stendere con un cucchiaino la marmellata di albicocche, poi con il resto dell'impasto formare la scritta "❤ Paris" e decorare il bordo con i gherigli di noci.
Cuocere in forno caldo a 180 per circa 40-45 minuti

lunedì 2 novembre 2015

Straccetti di pollo con zucca, noci e olive nere


La cena di stasera?
 questo delizioso piatto che ho ideato e cucinato con quello che avevo nel frigorifero.

Ingredienti per 2 persone:

petto di pollo a fette
gr 100/150 di zucca gialla
gr 100 noci nere toste
10 noci
curry
pepe bianco
fleur de sel
marsala secco
farina q.b.
olio evo

In una padella mettere 1 cucchiaio di olio evo, e uno scalogno tritato. Poi aggiungere la zucca sbucciata e tagliata a piccoli dadini e lasciare cuocere 5 minuti, poi mettere le olive.
Tagliare le fettine di petto di pollo a straccetti piccoli e infarinarli leggermente, scuoterli dalla farina in eccesso e metterli nella padella con la zucca e le olive, salare e pepare.Versare ora mezzo 2/3 cucchiai di marsala secco e portare a cottura la carne. Due minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere le noci tritate. Servire e mangiare caldo


sabato 31 ottobre 2015

Grande zucca intagliata per Halloween




Prendete una bella grossa zucca arancione.


Disegnate con un pennarello, e a mano libera, occhi, naso e bocca.
Tranquilli si cancella facilmente con acqua e sapone se il disegno non vi soddisfa e volete rifarlo!


Con un coltello appuntito e senza dentini, infilatelo dentro la zucca e con molta attenzione e calma tagliate lungo i bordi del disegno.

Intagliate e togliete anche la calotta superiore della zucca oppure potere fare tagliare una parte del retro. Togliete con le mani tutti i semi della zucca e i vari filamenti.
Ponete all'interno un lumino con base di alluminio e voilà! zucca tenebrosa pronta!! ;)





venerdì 30 ottobre 2015

Torrone dei morti alternativo




Ho fatto anche io il "Torrone dei morti", ma alternativo ;)
Ho usato il l riso soffiato e la granella di mandorle al posto delle nocciole.
Buonissimo?
nò! di più!!! :)

Ingredienti:
gr 100 cioccolato al latte (per la camicia del torrone)

gr 100 cioccolato bianco
gr 100 cioccolato latte
gr 200 crema di cioccolato bianco
gr 50 riso soffiato

gr 200 cioccolato fondente
gr 200 crema di nocciole
granella di mandorle q.b.

Fondere a bagno maria il cioccolato al latte e rivestire uno stampo piccolo rettangolare, meglio di silicone e farlo solidificare in frigo. Nel frattempo sciogliere il cioccolato bianco, con quello al latte e la crema bianca sempre a bagno maria  e versarci, fuori dal fuoco il riso soffiato e amalgamare bene. Versarlo nello stampo e livellare bene e riporlo di nuovo in frigo. Di nuovo sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente e la crema di nocciole e poi aggiungere la granella di mandorle e versarlo sulla crema bianca precedente. Tenere il dolce in frigo. Si conserva per 374 giorni.

lunedì 26 ottobre 2015

Fave dei morti marchigiane


Quest'anno ho usato una ricetta della mia zona marchigiana, mi è stata data da una parente che le è stata data a sua volta dalla nonna, quindi posso assicurarvi che è molto collaudata!
Posso dirvi per mia esperienza che se desiderate le fave croccanti cuocetele un pochino di più mentre per averle tenere cuocetele di meno. Ovviamente sono dei biscotti un pochino croccanti e teneri dentro lo sono e sono soprattutto buonissime :)

Ingredienti:
gr 200 farina 00
gr 100 zucchero semolato
gr 100 granella di mandorle (non tostata)
1 uovo
gr 30 burro morbido
1 vanillina


Lavorare in una ciotola tutti gli ingredienti con le mani, abbastanza velocemente.
Poi con poco impasto per volta compattate una pallina e schiacciatela tra le mani e mettete tutte le fave su carta da forno senza ungerla. Cuocete a 180 gradi per circa 20 minuti




lunedì 12 ottobre 2015

Rotolo di pasta biscuit con marmellata


Il mio primo rotolo!
Riuscito perfettamente ;)

Ho trovato la ricetta in un libro di dolci e la voglio condividere con voi, in quanto è semplice e buonissimo :)

Ingredienti

5 uova intere
gr 175 zucchero semolato
gr 100 farina 00
1 bacca di vaniglia
gr 80 burro sciolto
sale
burro per la placca

Sbattete a lungo, con le fruste elettriche le uova, con un pizzico di sale, e i semini della vaniglia. L'impasto ottenuto deve "scrivere", occorreranno circa 15 minuti.
Aggiungere la farina setacciandola, mescolando delicatamente per non smontare l'impasto montato.
Far fondere il burro, lasciarlo intiepidire e aggiungerlo sempre molto delicatamente.
In una placca da forno mettere un foglio di carta forno e con un pennello ricoprirla di burro fuso. Stendere l'impasto, e cuocerlo a 180 gradi per 18 minuti.
Rovesciate la pasta ottenuta su un canovaccio umido e arrotolatela e lasciarla raffreddare.
Farcire il rotolo a piacere.

giovedì 8 ottobre 2015

Tigelle ricetta di Gandino



Ieri sera ho provato a cucinare per la prima volta le Tigelle.
Ho provato la ricetta di Giovanni Gandino, che le ha cucinate nella trasmissione pomeridiana Detto-Fatto.
Riporto fedelmente la rticetta pubblicata su facebook dalla suddetta trasmissione.
Vi consiglio caldamente di provarle! sono davvero ottime, facili e veloci. Io le ho farcite con la pancetta arrotolata, e cotte in padella a fuoco medio, con coperchio. Che dire altro.... metto le mie foto e fateleeeeeeee

INGREDIENTI PER LE TIGELLE
UN KG DI FARINA DEBOLE
200 ML DI LATTE
100 G DI STRUTTO
20 G DI LIEVITO
300 ML DI ACQUA TIEPIDA
10 G DI SALE
1.Sciogliere il lievito con un po’ di acqua tiepida quindi unire tutti gli ingredienti e lavorare con le mani fino a ottenere un impasto liscio e morbido
(Per farina debole intendo la classica farina che si compra al supermercato sia essa 0 oppure 00. La forza di una farina è determinata dal suo contenuto proteico. Una farina è debole quando assorbe pochi liquidi nell’impasto, forma una massa di glutine ridotta e durante la lievitazione trattiene meno gas)
2.Lasciare riposare l’impasto per 30 minuti coperto con uno strofinaccio o con foglio di nylon
(L’impasto deve essere morbido, liscio, asciutto ed elastico)
3.Stendere l’impasto di uno spessore di circa 1 centimetro quindi, con l’aiuto di un coppapasta, ricavare dei cerchi di 5-6 centimetri di diametro
4.Cuocere le tigelle nella tigelliera oppure in padella per 4-5 minuti per lato



Io l'impasto l'ho fatto lievitare 2 ore, dato che avevo tempo e il lievito era tanto...è venuto molto morbido, e le ho tagliate con un coppa pasta, ma potete usare anche un bicchiere


Nella padella anti aderente NON mettere olio


Mangiatele calde ;)

Sono ottime anche come antipasto!

venerdì 18 settembre 2015

Torta buonissima e veloce di carote


Questa torta è davvero buonissima, leggera e profumata ;)
Ottima per una deliziosa merenda.


Ingredienti:
4 carote tenere e non troppo grosse
2 uova intere
gr 240 farina 00
gr 150 zucchero semolato
2 gusci di olio di semi
latte q.b.
1 bustina di lievito per dolci


Pulire le carote e grattugiarle. In una terrina lavorare con le fruste elettriche o manuali le uova con l'olio e lo zucchero, fino ad ottenere una crema morbida, aggiungere le carote e poi la farina con il lievito setacciati.. Versare l'impasto in una teglia imburrata e cuocere a 180 gradi per circa 30-40 minuti.

Glassa bianca al limone
In una tazza mettete dello zucchero a velo e alcune gocce di limone fino ad ottenere una salsa fluida ,ma non troppo liquida. Versarla sulla torta fredda.

Carote caramellate

Mettere 2 cucchiai di zucchero in una padella antiaderente, fate sciogliere due minuti poi aggiungete 2 bei cucchiai di carote grattugiate e fatele caramellare.

giovedì 10 settembre 2015

Semifreddo Paolina: amarene, ricotta e corn flakes


Ciao a tutti, oggi ho ideato e cucinato questo buonissimo dessert!
L'ho chiamato Paolina perchè ci sono le amarene sciroppate che adoro alla follia! :)

Ingredienti:
Corn flakes
amarene sciroppate
gr 150 ricotta di pecora
2 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di ottimo cacao amaro
1 pesca
1 fico


In un bell' anello di metallo mettere dentro come base 2 dita di corn flakes e irrorarli di sciroppo di amarene, mettere anche qualche amarena. A parte lavorare la ricotta con lo zucchero e il cacao, ottenuta una crema soffice versarla delicatamente sopra i corn flakes. Rifare un piccolo strato di soli corn flakes. Sbucciare e tagliare una pesca, a piccoli pezzi e passarla nella ciotola dove abbiamo lavorato a crema la ricotta. Mettere la pesca a pezzi e sopra per guarnire, un bel fico non troppo maturo maturo tagliato a stella. Riporre per 2 ore nel congelatore. Servire togliendo l'anello di metallo.

giovedì 3 settembre 2015

Pasta con peperone, prugne fresche e caciotta di mucca


Questa è la pasta che ho ideato, cucinato e mangiato oggi :)

Insolita ma molto molto buona!!!

Ingredienti per 2 persone:

1 scalogno
1 peperone rosso
1 fetta di caciotta di mucca
4 prugne fresche
2 pomodori perini
1 fetta "normale" di prosciutto fresco
poco pepe nero
fleur de sel
pasta corta

In una padella, mettere 2 cucchiaini d'olio evo e lo scalogno tritato. Poi aggiungere il peperone lavato e tagliato a dadini, 2 pomodori peri anch'essi lavati e tagliati a dadini, sale e pepe. Lasciare cucocere il tutto per circa 12 minuti. A parte cuocere la pasta, arrivata al dente di cottura scolarla e versarla nella padella con la salsa. In ogni piatto di pasta, aggiungere la caciotta a dadini  e il prosciutto tagliato a listarelle, mescolare bene tutto e gustare! ;)

martedì 1 settembre 2015

Zucca intagliata per fare una lampada






Oggi pomeriggio, ho intagliato questa zucca.
 Mi sono molto divertita, anche se non è perfetta nel lavoro, 
mi piace molto e la userò in giardino come lampada con un lumino.

mercoledì 12 agosto 2015

Torta con susine, fichi e pesche



Una torta squisita con frutta di stagione, per una golosa merenda e sana colazione ;)


Ingredienti:

gr 250 farina 00
gr 150 zucchero semolato
gr 100 burro morbido o a pomata
3 uova intere
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia
3 pesche medie
3 fichi maturi
20 susine tonde rosse



Lavorare con le fruste elettriche il burro con lo zucchero, aggiungere le uova e i semi di vaniglia, continuando a lavorare con  le fruste aggiungere la farina con il lievito. A parte sbucciare i fichi e le pesche, e lavare bene le susine. Tagliare la frutta a piccoli pezzi e unirli delicatamente al composto.
Cuocere a 180 per circa 40 minuti

giovedì 30 luglio 2015

Fantastica torta con pesche fresche


Una buonissima torta per una genuina colazione, con frutta fresca ;)

Semplice e veloce da fare...

Ingredienti:

3 uova intere
gr 300 farina 00
gr 150 zucchero semolato
1 vasetto di yogurt naturale o alle pesche
1 1 vasetto di olio di semi
ml 100 latte
3 belle pesche mature
1 bustina di lievito per dolci
1 vanillina o mezza bacca di vaniglia

Lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere tutti i liquidi e lo yogurt, poi la farina mescolata al lievito, amalgamare bene il tutto e unire le pesche sbucciate e tagliate a fettine. Versare il composto ottenuto in una teglia da forno antiaderente o rivestita di carta forno e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 30-40 minuti, controllando che non si secchi troppo.

lunedì 20 luglio 2015

Dessert "Dolce estate"


Cari lettori del mio blog, buona domenica!

Oggi ho ideato e cucinato questo delizioso dessert, con cestino di caramello al caffé, crema al cioccolato e melone caramellato...

La ricetta?
Eccola!...

Per il cestino di croccante:
4 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaio di acqua
polvere di caffè

Mettere l'acqua e lo zucchero in un padellino antiaderente e lasciar imbiondire, poi rovesciare su carta forno a formare un cerchio e spolverizzare leggermente di caffè in polvere, dopo due minuti capovolgerlo su una tazza per fargli prendere la forma a cestino e lasciare solidificare all'aria.

Per la crema al cioccolato:
2 tuorli d'uovo
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina scarsi
1 e 1/2 bicchieri di latte medio
2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaio di granella di nocciole

Far cuocere tutti gli ingredienti insieme fino al bollore.Lasciar raffreddare.

Melone al caramello:
Mettere in una padella il melone a pezzetti e poco zucchero e lasciar caramellare.

Nel cestino freddo mettere, prima la crema fredda, poi il melone caramellato e freddo.
Servire ;)

venerdì 17 luglio 2015

Pasta briosa


Un primo piatto estivo e ricco...
Provatelo ;)

Ingredienti per 2 persone:
2 zucchine piccole
gr 50 prosciutto
gr 100 formaggio emmenthal
10 pomodorini ciliegino
peperoncino
basilico fresco
pasta

In una larga padella mettere il prosciutto tagliato a dadini con pochissimo olio evo.
Far cuocere pochi minuti, poi aggiungere le zucchine lavate e tagliate a dadini piccoli, e poco dopo i pomodorini anch'essi lavati e tagliati in 4 parti, aggiungere 1 peperoncino secco a metà, alcune foglie di basilico fresco tagliato con le mani e pochissimo sale. Nel frattempo cuocere la pasta al dente, scolarla e passarla in padella con il sugo di zucchine, e aggiungere il formaggio tagliato a pezzetti. Mantacare 1 minuto, poi spegnere la fiamma, attendere 2 minuti e servire :)

venerdì 10 luglio 2015

Dessert freddo con muesli, pesche e... un geniale segreto!



Ho cucinato questo dessert a casa di una amica che non aveva gli attrezzi da pasticceria e così ho cercato nella sua dispensa qualcosa che mi potesse dare una forma definita al mio dolce. Cercando, cercando...ho trovato dei bicchieri di plastica e subito mi si è accesa la lampadina... :)

Ingredienti per 2 piccoli dolci:

gr 100 cioccolato fondente
4 cucchiai di muesli croccante
gr 100 ricotta di pecora
2 cucchiai di zucchero semolato
1 bella pesca matura ma non troppo
cacao amaro per decorare

Far fondere il cioccolato fondente a bagno maria, poi aggiungerci il muesli e amalgamare bene.
Tagliare il fondo a 2 bicchieri di plastica, posarli su della carta stagnola, tenendoli fermi riempirli fino a metà con il cioccolato e muesli e comprimere bene con delicatezza.


In una ciotola lavorare bene con una forchetta, la ricotta, poi aggiungere lo zucchero e la pesca tagliata a pezzetti piccolissimi, versare questa crema sul cioccolato nei bicchieri di plastica, decorare con cacao amaro e riporre tutto in frigorifero per un paio d'ore. Vedrete che si staccheranno facilmente senza doverli ungere. E' stata una bella idea la mia, che spero vi potrà servire in caso di emergenza come la mia ;)

martedì 7 luglio 2015

Dolce freddo con Nutella



Un veloce dessert per queste afose giornate estive...

Ingredienti:
gr 150 biscotti secchi comuni
gr 50 cacao amaro
1 uovo intero
4 cucchiai di Nutella
gr 80 burro fuso
gr 50 zucchero

In una ciotola mettere i biscotti frantumati grossolanamente, aggiungere, l'uovo sbattuto, il cacao e il burro fuso, e lo zucchero, amalgamare bene tutto, e formare con le mani un salame e avvolgerlo nella carta stagnola. Riporre il salame in frigorifero per 3 ore. Passato questo tempo, passare il salame nello zucchero a velo e tagliarlo a fette.

mercoledì 24 giugno 2015

Dolce freddo "Tentazione burrosa"


Un dolce burroso...al cacao, semplice e veloce ;)


Per un mini dessert:

gr 50 burro a pomata
gr 125 zucchero a velo
1 tuorlo d'uovo
2 cucchiai di cacao amaro
caffè d'orzo
biscotti secchi comuni q.b.

Se avate un grande anello di metallo, usate quello, oppure usate una grande coppa.
Fare una base di biscotti sbriciolati, quelli che servono per avere l'altezza di un dito.
Irrorate i biscotti leggermente con del caffè d'orzo freddo. A parte lavorate il burro a pomata, con il tuorlo, lo zucchero a velo e il cacao, e formare una bella crema compatta e montata. Sopra la base di biscotti mettere metà crema e ricoprire con latri biscotti e ripetere tutto. Terminare con del cacao amaro in polvere. Conservare in frigo e attendere almeno due-tre ore prima di gustarlo!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.

Acquista o regala il mio libro di ricette

Acquista o regala il mio libro di ricette
clicca la foto